Sicilia

TAR Sicilia Palermo sez. I 15/1/2016 n. 118
Regolamento comunale per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche

TAR Sicilia Palermo 16/11/2015 n. 2923
In tema di ordinanze contingibili ed urgenti per finalità di tutela della quiete e sicurezza urbana, della salute e incolumità pubblica, più volte prorogate in attesa del regolamento comunale

TAR Sicilia Catania sez. IV 12/5/2015 n. 1215
Individuazione di nuove sedi farmaceutiche

TAR Sicilia Catania 2/9/2014 n. 2296
Sanità e sanitari o Centro di diagnostica o Uso diverso dei locali o Somministrazione di medicinali

TAR Sicilia Palermo sez. III 12/8/2014 n. 2175
Concessione cimiteriale o Sepoltura gentilizia o Atti di ritiro della concessione o Decadenza sanzionatoria.

TAR Sicilia Catania sez. III 4/8/2014 n. 583
Ordinanza del sindaco sugli orari di utilizzo degli impianti di diffusione sonora

TAR Sicilia Catania sez. II 3/6/2014 n. 1586
Esercizi pubblici - Concessioni e autorizzazioniamministrative - Decadenza del titolo - Sicurezza pubblica.

TAR Sicilia Palermo 1/4/2014 n. 946
Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande o Autorizzazione o Strutture esterne realizzate in assenza di titolo edilizioo Sanzioni.

TAR Sicilia Palermo sez. II 8/1/2014 n. 4
Conferenza di servizi

TAR Sicilia Catania 28/10/2013 n. 2565
Somministrazione di alimenti e bevande o Occupazione di area pubblica o Ordinanza di sgombero e ripristino stato dei luoghi o Art. 2 della L.R. Sicilia n. 37 del 1985

TAR Sicilia Palermo sez. III 25/7/2013 n. 1551
Istituzione di nuove sedi farmaceutiche

TAR Sicilia Palermo 10/7/2013 n. 1478
Nel caso in cui sia in discussione la configurabilità di una responsabilità della p.a. per un illecito di tipo omissivo, il nesso di causalità richiesto ai fini dell'ipotesi di responsabilità presuppone un legame diretto tra l'evento verificatosi e l'omissione di un comportamento giuridicamente imposto che, se osservato scrupolosamente, non avrebbe determinato l'evento. Tuttavia, perché il comportamento omissivo rilevi ai fini della configurabilità della responsabilità (ex art. 2043 c.c.) occorre provare che l'evento dannoso non si sarebbe evitato neppure adottando tutti gli accorgimenti imposti dalla legge secondo un canone di ordinaria diligenza, perché, nel caso contrario, l'omissione non sarebbe causa del danno.

TAR Sicilia Catania 29/5/2013 n. 1556
Medie strutture di vendita

TAR Sicilia Palermo 11/4/2013 n. 812
Vendita al dettaglio di combustibili

TAR Sicilia Catania sez. IV 23/10/2012 n. 2491
Parafarmacie: vendita di farmaci con ricetta "Bianca"

  • Pagina 1